Acquista il libro

Acquista il libro Diritto e COVID-19


L’irruzione di un virus invisibile e oscuro ha avuto un impatto straordinario in tutte le branche ordinamentali. Dal diritto civile al diritto penale, dal diritto amimnistrativo a quello tributario e contabile, passando attraverso il diritto processuale e quello sportivo, senza dimenticare il diritto sovranazionale, nessuna disciplina può dirsi immune agli effetti della pandemia da Covid-19.

Che conseguenze ha portato il Covid-19 nel nostro ordinamento? Il diritto del futuro sarà lo stesso, cambierà o è già in atto il cambiamento?  La frenetica normativa esplosa in questi tempi è solo "diritto dell’urgenza", destinato ad estinguersi con il cessare del momento di crisi o darà lo spunto per una definitiva metamorfosi dell’ordinamento giuridico?

home / In Evidenza / Diritto Civile / Pubblicazioni matrimoniali e ..

11/06/2020
Pubblicazioni matrimoniali e sospensione dei termini nella legislazione emergenziale da Covid-19


argomento: Diritto Civile

» visualizza: il documento (articolo) scarica file

PAROLE CHIAVE: matrimonio - decreto cura italia - pubblicazioni matrimoniali - opposizione al matrimonio

di Flaviana Margherita D’Amico, Giudice o.p. presso il tribunale di Napoli, dottore di ricerca e specializzata in Diritto Ecclesiastico e canonico. Docente di discipline giuridiche-economiche

Sommario: 1. Premessa: i termini della quesitone ed i riferimenti normativi. - 2. La sospensione dei termini ed il regime delle pubblicazioni matrimoniali. - 3. Pubblicazioni matrimoniali ed ultrattività del decreto di avvenuta affissione.   1. Premessa: i termini della quesitone ed i riferimenti normativi. La celebrazione del matrimonio[1] con rito civile, e religioso avente effetti civili, prevede una fase preliminare e propedeutica incentrata sulla richiesta di pubblicazioni presso il comune dove uno dei due futuri sposi è residente e la successiva affissione per 8 giorni consecutivi, cui seguono almeno ulteriori 3 giorni per eventuale opposizione. Quindi il matrimonio, previo rilascio da parte dell'ufficiale del comune del certificato di eseguita pubblicazione, deve essere celebrato a partire dal 4° giorno (12º giorno dalla data della pubblicazione) ed entro il 180° giorno successivo alla pubblicazione e, se è stata concessa dal [continua ..]

» Per l'intero contenuto effettuare il login inizio



indietro

  • Giappichelli Social